Il segno delle esposizioni nazionali e internazionali nella memoria storica delle città

Padiglioni e segni urbani permanenti – Convegno e mostra a Roma, 12 ottobre 2015

Roma, 12 ottobre 2015
Università Roma Tre
Facoltà di Architettura ex Mattatoio
Aula “Adalberto Libera”
Largo Giovanni Battista Marzi, 10

27 studi dedicati alle trasformazioni delle città sedi di eventi espositivi, e alla cultura architettonica dell’alimentazione ivi espressa, in Italia, in Europa e nei Paesi extra europei, per oltre 100 anni, dai primi del XIX sec., alla meta del XX sec. Milano, Torino, Roma, Macerata, Napoli, Palermo e la Sicilia; Barcellona, Parigi, Nizza, Lione, Berlino, Vienna; Tripoli, New York e San Francisco.

Presentazione delle mostra e della Rivista
Storia dell’Urbanistica, serie III, 6/2014

curatori del volume: S. Aldini, C. Benocci, S. Ricci, E. Sessa

12 – 26 ottobre
la mostra sarà esposta nella Sala Studio “Giorgio Labò” (chiuso sabato e domenica)

Il segno delle esposizioni nazionali e internazionali nella memoria storica delle città

Arnolfo di Cambio urbanista

A cura di Enrico Guidoni, in “Urbanistica, archeologia, architettura delle città medievali”

+