Arredo e decoro urbano dall’Unità d’Italia alla Prima Guerra Mondiale

A cura di Ezio Godoli e Gabriella Orefice

Questo volume di Storia dell’Urbanistica/Toscana è stato pubblicato nell’ambito della Ricerca nazionale MURST “Storia urbanistica dell’Ottocento. Ampliamento e risanamento delle città italiane fra Mediterraneo ed Europa”, coordinatore centrale Enrico Guidoni, coordinatori locali Vera Comoli, Ezio Godoli, Enrico Guidoni, Aldo Casamento.

 

Nota introduttiva di Ezio Godoli               5-10

Gabriella Orefice
Il quartiere Savonarola a Firenze: un progetto interrotto              11-35

Corinna Vasic Vatovec
Tre monumenti scultorei per le piazze fiorentine del tardo Ottocento  36-66

Elisabetta Pieri
Le botteghe del centro di Firenze tra tradizione, modernismo ed eclettismo (1884-1920)               67-86

Gilberto Bedini
Mostre e vetrine dei negozi nella scena urbana del centro storico di Lucca agli inizi del secolo XX          87-106

Corrado Lattanzi
«Carrara Nouveau»: la raffigurazione della città come topos per i ceti emergenti              107-119

Arredo e decoro urbano dall’Unità d’Italia alla Prima Guerra Mondiale