Pier Francesco da Viterbo e l’architettura militare italiana del primo Cinquecento

A cura di Guglielmo Villa

Dall’Editoriale di Ugo Soragni

Con questo numero, che nella parte monografica, raccoglie alcuni studi presentati nel convegno nazionale di studi dedicato a “Pier Francesco da Viterbo e l’architettura militare italiana del primo Cinquecento” (Roma-Viterbo, 27-28 novembre 2008), “Storia dell’Urbanistica” riprende le sue pubblicazioni, inaugurando la terza serie della rivista nazionale, fondata da Enrico Guidoni nel 1981.

Nell’Editoriale del numero di apertura della seconda serie, con il quale la rivista assumeva la veste di annuario e nel quale vedevano la luce gli atti del convegno su “I regolamenti edilizi” (Roma, 10 dicembre 1993) (n.s. 1/1995), Guidoni sottolineava il carattere monografico di quello e dei volumi che ne sarebbero seguiti. Una scelta compiuta “non per calcoli editoriali o per astratte considerazioni accademiche, ma per aderire alla necessità di rendere pubblici i risultati di concrete occasioni di riflessioni scientifiche”, indicate soprattutto nelle ricerche universitarie, nei congressi e nei seminari, “luoghi ideali per l’aggiornamento metodologico e per la messa a punto di nuove prospettive storiografiche”. L’elenco dei temi affrontati dalla rivista nella sua presenza più che decennale, consultabile sul sito www.storiadellacitta.it, conferma il taglio critico della seconda serie conclusasi nel 2007 (6/2000-2002) con l’uscita degli atti del convegno su “Storia urbanistica di Roma dal Medioevo al Novecento” (Roma, 10-12 ottobre 2002). […]

 

Pier Francesco da Viterbo e l’architettura militare italiana del primo Cinquecento

Editoriale di Ugo Soragni             5-6

Guglielmo Villa
Pier Francesco da Viterbo, “excellentissimo ingegnere”, nel panorama dell’architettura militare italiana del primo Cinquecento  7-16

Carlo Armati
Esempi progettuali nell’opera di Giuliano e Antonio da Sangallo il Vecchio           17-32

Federica Angelucci
Fortificazioni del primo Cinquecento nel Lazio Settentrionale      33-48

Giada Lepri
Pier Francesco da Viterbo e le trasformazioni della rocca di Civita Castellana nel primo Cinquecento       49-64

Bruno Adorni
Pier Francesco da Viterbo progettista delle mura piacentine sotto Clemente VII 65-70

Paola Raggi
Il contributo di Pie Francesco da Viterbo alle fortificazioni cinquecentesche di Pesaro e Senigallia: proposte e realizzazioni          71-93

Damiano Iacobone
Pier Francesco da Viterbo ad Ascoli. Tra attività diplomatica e definizioni ossidionali        94-102

Giuseppina Carla Romby
Architetti e ingegneri militari nella cittadella di Alessandro de Medici: Nanni Unghero, Pier Francesco da Viterbo, Aristotile da Sangallo        103-112

Aldo Casamento
Il rafforzamento dell’apparato difensivo della Sicilia nella prima età vicereale     113-125

Maurizio Vesco
Pietro Antonio Tomasello da Padova e la fortificazione in Sicilia nel secondo ventennio del Cinquecento       126-142

Teresa Colletta
Strategie difensive e ri-fortificazione delle città portuali del Regno di Napoli tra la fine del Quattrocento ed il primo trentennio del Cinquecento   143-160

Claudia Bonardi
Fortificazioni in Piemonte nei primi decenni del Cinquecento      161-175

Micaela Viglino
La difesa dell’area piemontese nella prima metà del Cinquecento. Fonti iconografiche di un assetto scomparso          176-187

Saggi e ricerche

Luigina Romaniello
Il progetto e la realizzazione della piazza Augusto Imperatore a Roma        188-204

Fonti e documenti

Barbara Nazzaro
Le mura di Leopoli-Cencelle        205-226

Abstracts                                          227-233

 

Storia dell’Urbanistica, III serie

Volumi pubblicati nella stessa serie:

2.1/2010 (2011)         Ugo Soragni, Teresa Colletta (a cura di)
I punti di vista e le vedute di città. Secoli XII-XVI

2.2/2010 (2011)         Paolo Micalizzi, Antonella Greco (a cura di)
I punti di vista e le vedute di città. Secoli XVII-XX

3/2011 (2012)             Carla Benocci, Gabriele Corsani, Luigi Zangheri (a cura di)
Manuali e saggi sul giardino e sul paesaggio in Italia dalla fine del Settecento all’Unità

4/2012 (2013)            Marco Cadinu (a cura di)
I catasti e la storia dei luoghi

5/2013 (2014)            Antonella Greco (a cura di)
Dalla torre alla torre piezometrica

6/2014         Stefania Aldini, Carla Benocci, Stefania Ricci, Ettore Sessa (a cura di)
Il segno delle esposizioni nazionali e internazionali nella memoria storica delle città

7/2015 (2016)            Claudia Bonardi (a cura di)
Fare urbanistica tra XI e XIV secolo

8/2016 (2017)            Carla Benocci (a cura di)
Le Assicurazioni Generali nelle città italiane tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento

9/2017 (2018)                                   
Centri di fondazione e insediamenti urbani nel Lazio (XIII-XX secolo): da Amatrice a Colleferro

10/2018                   Chiara Devoti (a cura di)
Gli spazi militari e l’urbanistica delle città. L’Italia del Nord-Ovest (1815-1918)

11/2019                    Gemma Belli, Andrea Maglio (a cura di)
Città e Cinema

Pier Francesco da Viterbo e l’architettura militare italiana del primo Cinquecento